Il Cammino di Ronda delle Mura Aureliane e i Segreti di Porta Latina

con Nessun commento

 

Mura aureliane e porta latina Roma

Apertura “esclusiva” del tempietto del Borromini

Un angolo di paradiso, a due passi dal centro di Roma, racchiude in sé la memoria del sepolcro degli Scipioni, l’eleganza del Colombario di Pomponio Hylas, le imponenti vestigia delle Mura Aureliane con le sue torri d’avvistamento e il cammino di ronda, su cui passeggeremo. La suggestione del Medioevo della basilica di San Giovanni a Porta Latina, a cui un sapiente restauro ha restituito la sua veste originale del V secolo e riportato alla luce un ciclo di affreschi, giudicati di eccezionale importanza per lo studio dell’arte medioevale in Roma. Il Tempietto di San Giovanni in Oleo, capolavoro del genio barocco del Borromini, narra la storia dell’evangelista autore dell’Apocalisse, che qui subì il martirio con l’immersione in una caldaia di olio bollente, da cui uscì miracolosamente illeso.
Parleremo infine di uno strano caso che ha precorso i tempi, e che ci riporterà all’attualità dei giorni nostri.

Il Cammino di Ronda delle Mura Aureliane e i Segreti di Porta Latina: un angolo di pace fra storia, natura e meditazione.

Visita guidata con apertura “esclusiva” del tempietto del Borromini dedicato a San Giovanni in Oleo, degli affreschi medievali dedicati al Santo, del Cammino di Ronda delle Mura Aureliane che percorreremo da Porta San Sebastiano a Porta Latina.

La visita sarà condotta da: Cristiana Berto, storica dell’arte esperta di iconografia medievale e d’urbanistica antica.

Durata: circa 2 ore.

Come arrivare:
in metropolitana: Metro A San Giovanni, e poi percorrendo a piedi via Magnagrecia per circa 10 minuti.
in autobus: 628 (da Metro B Circo Massimo), 671 (da metro B Laurentina, oppure metro A Re di Roma), 714 (da stazione Termini, oppure da Metro B Laurentina), 665 (da Metro A San Giovanni e anche da Metro A Furio Camillo) e 360 (da Stazione Termini, o da Metro A piazza Vittorio).
in automobile: seguendo il perimetro delle mura Aureliane sia da porta San Giovanni che dalla Cristoforo Colombo, seguendo via Cilicia.

NOTE DA LEGGERE:

Per partecipare alle nostre attività è necessario essere socio oppure diventarlo, nel rispetto del nostro Regolamento (pubblicato sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it/) e delle normative vigenti in materia di associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile).

La quota sociale (inclusa nel contributo di partecipazione, di cui sopra) è prevista dalle normative che in Italia disciplinano l’associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile). Quota sociale, contributi di partecipazione e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un’associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.

Fonte: https://www.oggiroma.it/eventi/visite-guidate/il-cammino-di-ronda-delle-mura-aureliane-e-i-segreti-di-porta-latina/47586/